Bonifiche Ferraresi

Bonifiche Ferraresi S.p.A. è l’anima agricola del Gruppo BF.
Attiva nella coltivazione, lavorazione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agroalimentari, la Società, con sede a Jolanda di Savoia (FE), è proprietaria ovvero titolare di altri diritti dei terreni presenti nelle tenute delle province di Ferrara, Arezzo, Oristano e Grosseto, per un complessivo di circa 7.750 ettari che ne fanno la più grande azienda agricola italiana per SAU.
Negli ultimi anni, Bonifiche Ferraresi è passata da azienda agricola produttrice di commodities a un’azienda verticalizzata orientata al consumatore, più evoluta ed innovativa, in grado di generare valore attraverso il presidio di tutta la filiera agro-industriale.
Le migliori pratiche della tradizione agricola italiana unite alle più moderne e innovative tecniche di precision farming applicate sui suoi terreni hanno permesso al Gruppo BF di portare sugli scaffali degli italiani una gamma di prodotti 100% Made in Italy, tracciabili e trasparenti, a dimostrazione di come l’agricoltura italiana sia tornata protagonista portando sulle tavole degli italiani qualità e garanzia.

A dicembre 2020 Bonifiche Ferraresi S.p.A. ha stipulato l’atto di conferimento nella nuova società B.F. Agricola s.r.l. Società Agricola, dalla stessa interamente controllata, del ramo d’azienda avente ad oggetto l'esercizio dell'attività agricola e zootecnica, nonché delle attività connesse consistenti nella trasformazione e valorizzazione dei prodotti agricoli e nell'attività agrituristica, organizzato ed ubicato nelle tenute agricole site in Jolanda di Savoia (FE), in Poggio Renatico (FE), in Terre del Reno (FE), in Cortona e Castiglione Fiorentino (AR), e in Massa Marittima (GR).
In particolare sono state conferite a B.F. Agricola, tutte le attività e le passività di Bonifiche Ferraresi ad esclusione di: (i) nuda proprietà dei terreni siti nelle tenute agricole della provincia di Ferrara (Jolanda di Savoia, Terre del Reno e Poggio Renatico), della provincia di Arezzo (Cortona e Castiglion Fiorentino) e di Massa Marittima (GR), (ii) azienda agricola situata in Sardegna, (iii) immobili non strumentali. Per effetto del conferimento B.F. Agricola è titolare di: (i) diritto di usufrutto ventennale sui terreni siti nelle tenute agricole della provincia di Ferrara (Jolanda di Savoia, Terre del Reno e Poggio Renatico), della provincia di Arezzo (Cortona e Castiglion Fiorentino) e di Massa Marittima (GR), (ii) proprietà degli stabilimenti di produzione connessi all’attività agricola, oltre che dei fabbricati strumentali alla stessa.
L’operazione, con effetto a partire dal 1° gennaio 2021, è diretta a riorganizzare l’attuale assetto di Bonifiche Ferraresi.
  
Tenute di Ferrara
Tenuta di Jolanda di Savoia: 3.850 ettari di proprietà – terreni agricoli concessi in usufrutto ventennale alla controllata B.F. Agricola s.r.l. Società Agricola
Tenuta di Terre del Reno: 170 ettari di proprietà – terreni agricoli concessi in usufrutto ventennale alla controllata B.F. Agricola s.r.l. Società Agricola
Tenuta di Poggio Renatico: 120 ettari di proprietà – terreni agricoli concessi in usufrutto ventennale alla controllata B.F. Agricola s.r.l. Società Agricola

Tenute di Arezzo
Tenuta di Cortona: 830 ettari di proprietà – terreni agricoli concessi in usufrutto ventennale alla controllata B.F. Agricola s.r.l. Società Agricola
Tenuta di Castiglion Fiorentino: 520 ettari di proprietà – terreni agricoli concessi in usufrutto ventennale alla controllata B.F. Agricola s.r.l. Società Agricola

Tenuta di Oristano 
Tenuta di Arborea: 573 ettari di proprietà e 429 ettari ottenuti in concessione da Agenzia regionale Laore Sardegna per una durata di 15 anni – attività condotta direttamente da Bonifiche Ferraresi


Tenute di Grosseto
Tenuta il Cicalino (Comune di Massa Marittima): 294 ettari di proprietà – terreni agricoli concessi in usufrutto ventennale alla controllata B.F. Agricola s.r.l. Società Agricola
Tenuta Le Piane - Poggione - Macchia al Toro (Comuni di Massa Marittima e Monterotondo Marittimo): 912 ettari ottenuti in concessione dalla Regione Toscana e 48 ettari ottenuti in affitto agrario dall’Unione di Comuni Montana Colline Metallifere (GR) – attività condotta direttamente da Bonifiche Ferraresi