Blog
01 luglio 2022

PROGETTO CRESCITA E COMUNITÀ IN TOSCANA
LA BIODIVERSITÀ IN MAREMMA
AL VIA IL RILANCIO DELLA TENUTA LE PIANE

Presentato Il piano di rilancio della Tenuta Le Piane, entrata nel perimetro aziendale del Gruppo BF a fine 2020

Si è svolta ieri, giovedì 30 giugno, la presentazione del Gruppo BF del piano di rilancio della Tenuta Le Piane, entrata nel perimetro aziendale a fine 2020 dopo che il Gruppo BF Spa si è aggiudicato il bando dell’Unione di Comuni Montana Colline Metallifere.
L’evento ha visto la partecipazione del Presidente e dell’Amministratore Delegato di BF Spa Michele Pisante e Federico Vecchioni, dell’Assessore Agroalimentare, Caccia, Pesca e aree interne e Vice Presidente della Regione Toscana Stefania Saccardi, dell’Assessore alle Attività Produttive Economia, Credito, Turismo e Lavoro della Regione Toscana Leonardo Marras, del Presidente Farchioni Olii Spa Pompeo Farchioni, del Presidente Fondazione Capellino, Pier Giovanni Capellino, del Presidente della provincia di Grosseto Francesco Limatola, del Sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini, del Sindaco di Monterotondo Marittimo Giacomo Termine, del Presidente di Coldiretti Toscana Fabrizio Filippi, del Presidente di ISMEA Angelo Frascarelli, del Presidente di Legambiente Stefano Ciafani e del Comandante dei Carabinieri Forestali Toscana Marina Marinelli.

La durata prevista per il completamento del progetto è di cinque anni, e vedrà un investimento complessivo del Gruppo BF spa di circa 2 milioni di euro, con ricadute occupazionali dirette e indirette di oltre 50 unità. Previsti interventi per:
• lo sviluppo di un polo di allevamento allo stato brado per la razza maremmana;
• il recupero degli 800 ettari boschivi attraverso attività tese alla sua valorizzazione;
• avvio di produzioni agricole biologiche e integrate con l’area boschiva sia per il recupero di arboricolture autoctone sia per colture non food per le filiere delle bioplastiche;
• in sinergia con la vicina Tenuta Il Cicalino, l’avvio dell’attività ricettiva attraverso il recupero di alcuni dei casolari presenti nell’area e la creazione di percorsi di Forest Bathing, trekking e cicloturismo.

“Il progetto Le Piane esprime concretamente la vocazione del gruppo BF nel recupero e nella valorizzazione di aree paesaggistiche di pregio. La Maremma toscana è inserita nel piano di investimenti del progetto industriale già dall’integrazione con la Tenuta il Cicalino per il comparto olivicolo e l’ospitalità rurale.” – ha dichiarato Federico Vecchioni, Amministratore Delegato di BF Spa che ha proseguito – “Non escludiamo di poter crescere ulteriormente sia nel settore zootecnico delle razze autoctone come la Maremmana e di consolidare il comparto ricettivo in Maremma anche con alleanze con grandi gruppi operanti nel turismo internazionale. La biodiversità per BF non e’un obiettivo ideologico ma il risultato di una modalità di gestione responsabile e capace di coniugare l’innovazione con il rispetto della natura”.

Informativa

Noi e terze parti selezionate (come ad esempio Google, Facebook, LinkedIn, ecc.) utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come ad esempio per mostrati annunci personalizzati e non personalizzati più utili per te, come specificato nella cookie policy.
Chiudendo questo banner con la crocetta o cliccando su "Rifiuta", verranno utilizzati solamente cookie tecnici. Se vuoi selezionare i cookie da installare, clicca su "Personalizza". Se preferisci, puoi acconsentire all'utilizzo di tutti i cookie, anche diversi da quelli tecnici, cliccando su "Accetta tutti". In qualsiasi momento potrai modificare la scelta effettuata.